Festival dell’Accoglienza 2022

Dal 9 settembre al 27 ottobre 2022 torna a Torino la seconda edizione del Festival
dell’Accoglienza “E mi avete accolto”
, appuntamento annuale che unisce la Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato – GMMR (domenica 25 settembre), la Giornata della Memoria e dell’Accoglienza (lunedì 3 ottobre), la Giornata Europea contro la Tratta di Esseri Umani (martedì 18 ottobre) e la Giornata Missionaria Mondiale (domenica 23 ottobre).

Un’iniziativa che l’Ufficio per la Pastorale dei Migranti (UPM) dell’Arcidiocesi di Torino ha
ideato per rafforzare il suo lavoro di riflessione e sensibilizzazione. Un’occasione per fermarsi a riflettere sui significati profondi del verbo “accogliere”, sulle pratiche formali e informali dell’accoglienza, sugli ostacoli e sulle sfide per costruire territori inclusivi e coesi.
Il tema-guida di questa seconda edizione del Festival è il cammino: accogliere, quindi, è anche camminare insieme, camminare “con”, come Papa Francesco ha sottolineato nel suo messaggio per la GMMR 2022, Costruire il futuro con i migranti e i rifugiati.

In questa seconda edizione, grazie alla collaborazione con ASCS, il presidio di Libera “Rita Atria” e il contributo del Comune di Chieri tre eventi avranno luogo tra Chieri e Pino Torinese nel mese di ottobre. Tutte le serate sono a ingresso libero alle ore 21.

IL MONSONE. UNA STORIA DI CAPORALATO

di e con Beppe Casales
Venerdì 7 ottobre – 21:00
CHIERI – Sala della Conceria – Via della Conceria, 2

PRENOTAZIONI

“Tante piccole gocce da sole non sono niente, tante piccole gocce tutte insieme fanno il monsone”. Voci, musica e immagini si fondono in questo storytelling teatrale di e con Beppe Casales, ispirato al libro Sotto padrone di Marco Omizzolo, raccontando il cammino non sempre pulito del cibo che arriva sulle nostre tavole. A rovinare questo cammino è il caporalato, le cui vittime, sfruttate e usate, nel momento in cui provano a ribellarsi restano punite sia dai “padroni”, sia dallo Stato che spesso tollera questo indegno sistema economico. Ma, lottando, tutti aspettano il monsone: il vento che porterà la pioggia del cambiamento.

Con il contributo economico e il patrocinio della Città di Chieri.
In collaborazione con il presidio chierese di Libera “Rita Atria”.

CONCERTINA 22

di e con Roberta Biagiarelli e con Duccio Facchini, direttore di Altreconomia
Sabato 22 ott – 21:00
CHIERI – Teatro Duomo – Via Balbo, 8

“Concertina 22” è il nome tecnico del filo di alta sicurezza in acciaio zincato intervallato da lame di 22 millimetri, che ha sostituito il filo spinato, per rendere invalicabili i confini. Incorona, purtroppo, gli spazi della nostra Europa, ma ci sono anche muri fatti di mattoni, di palizzate e di lastre di cemento. Queste barriere hanno costellato la storia dell’umanità e aperto domande dolorose per le quali è difficile trovare una risposta: ogni parola negata è un filo di Concertina che viene steso e un mattone di un muro che si erge.
Spettacolo “polifonico” sulla vita delle persone che attraverso vie di mare e di terra scappano da guerre, violazione dei diritti, carestie. Reading teatrale di e con Roberta Biagiarelli (attrice e autrice) e Duccio Facchini (direttore del mensile Altreconomia).

Con il contributo economico economico dell’Ufficio Pastorale Migranti.

ONE DAY ONE DAY

Un documentario di A Thing by + Will media
Venerdì 28 ottobre – ore 21:00
PINO TORINESE – Cineteatro Le glicini – Via Maria Cristina 13

In Italia oltre 500.000 immigrati vivono senza documenti e in condizioni di estrema precarietà. Molti di loro cercano rifugio e lavoro nelle campagne del nostro paese dove vengono impiegati per raccogliere il cibo che acquistiamo nei supermercati. One Day One Day mostra le vite di queste persone dall’interno dei ghetti e delle baraccopoli sparse nel nord della Puglia, gli unici posti disposti ad accoglierli.

Durata: 78 minuti. Anno: 2021
Con il patrocinio della città di Pino Torinese.

Scarica il programma completo

Per restare sempre aggiornato, iscriviti alla Newsletter.

    Ho preso visione della Privacy Policy di ASCS Privacy Policy

    UNISCITI A NOI

    Insieme possiamo costruire una comunità aperta ed inclusiva nella quale la diversità rappresenta una ricchezza e ciascuno può contribuire alla creazione del bene comune.

    SOSTIENICI
    DIVENTA VOLONTARIO