Wasi2022-11-16T18:35:04+02:00

WASI

Wasi (Casa in lingua quechua) è un progetto che vuole offrire uno spazio di ascolto, confronto e condivisione alle donne migranti ed aiutarle a superare le difficoltà ed i traumi derivanti dal processo di migrazione.

Il servizio viene offerto in maniera gratuita in presenza e online da psicologhe madrelingua.

Il servizio è organizzato in interventi specifici:

Supporto psicologico individuale

Supporto alla genitorialità

Gruppi di auto-mutuo-aiuto (AMA)

Gruppi informativi

Incontri con specialisti

Laboratori o workshop

Le donne interessate possono contattarci da lunedì a venerdì, ore 10.00 – 12.30 e 14.00 – 17.00.

Milano: inglese, spagnolo, ucraino, russo, portoghese, arabo e tagalog: +39 351 687 4011
Roma: spagnolo e portoghese: +39 351 735 8406

+info: wasi@ascs.it

PROSSIMI APPUNTAMENTI

Nessun evento trovato!

COSA ABBIAMO FATTO IN QUESTI ANNI

LA NOSTRA RETE

  • LILT (Lega italiana per la Lotta ai Tumori) che organizza delle serate di sensibilizzazione sulla prevenzione oncologica e fa conoscere i suoi sportelli dove offre gratuitamente un servizio di screening tramite pap-test, mammografia e visita ginecologica;
  • Caritas Ambrosiana con il centro antiviolenza;
  • Cooperativa Farsi Prossimo con le case protette per le donne maltrattate;
  • Università di Pavia tramite il suo master su Migrazione e Genere;
  • Servizio di supporto psichiatrico di Emergency;
  • Servizio di etnopsichiatria dell’Ospedale Niguarda;
  • Associazione Cassiopea che si occupa dell’integrazione socio-educativa dei minori
  • Progetto Aisha che si occupa di violenza e discriminazione contro le donne, soprattutto di origine islamica;
  • Associazione Arcobaleno che si propone di diffondere la cultura del dialogo e dell’unità tra i popoli;
  • Associazione Teatro Utile promossa dall’Accademia dei Filodrammatici di Milano che organizza una percorso teatrale per le donne utenti del progetto Wasi.

Wasi-Casa è un progetto finanziato dalla Associazione per Milano e Fondazione Comunità di Milano, che vede impegnati in rete ASCS, Fondazione Caritas Ambrosiana, Farsi Prossimo ONLUS e Università degli Studi di Pavia, nella prevenzione e presa in carico di situazioni a rischio, o già di violenza, che coinvolgono le donne straniere sul territorio di Milano.

scopri di più

UNISCITI A NOI

Insieme possiamo costruire una comunità aperta ed inclusiva nella quale la diversità rappresenta una ricchezza e ciascuno può contribuire alla creazione del bene comune.

SOSTIENICI
DIVENTA VOLONTARIO
Torna in cima