La nostra azione in Francia – gennaio 2021

Dal secondo confino, in Francia, Solidarités Saint Bernard ha ripreso la distribuzione di cibo ai migranti sul piazzale della chiesa di San Bernard nella Goutte d’Or a Parigi. Questa volta, concentrandosi sulle famiglie di 3 ai 6 bambini. Dalla fine di novembre al 22 dicembre, abbiamo distribuito 3 volte settimanile 100 pacchi di prodotti alimentari e igieniche di 12-15 chili: pasta, olio, uova, farina, dolci, riso, prodotti per l’igiene di base, frutta e verdura e talvolta anche pannolini per bambini.

Dal sabato 9 gennaio portiamo avanti questa azione, adattandola però alle nostre risorse finanziarie e umane. Abbiamo quindi deciso di distribuire gli stessi pacchetti a 300 famiglie due volte al mese il sabato, dividendo le famiglie in due gruppi di 150. Prevediamo quindi di essere in campo fino al 27 marzo.

Questa presenza è essenziale, perché molti servizi sociali stanno in tele-lavoro e non riescono a rispondere correttamente ai bisogni delle famiglie precarie. Il modo in cui accogliamo le persone che vengono alla nostra distribuzione alimentare è quindi essenziale. Dedichiamo tempo all’ascolto di chi lo desidera, e lo indirizziamo ad altre strutture più competenti di noi in materia legale, o nell’ambito della ricerca di formazione professionale o lavoro. Tra questi, 14 sono diventati volontari diligenti e coinvolti. Vengono messe a conoscenza delle varie attività dell’associazione. Ne supportiamo una trentina nelle loro procedure amministrative (regolarizzazione). 21 sono stati deferiti al Centre d’Action Sociale della Città di Parigi e ora sono monitorati da un assistente sociale.

Stiamo continuando la nostra politica di ricerca di partner. È così che questa settimana abbiamo avvicinato il banco alimentare dove avremo le nostre scorte a condizioni estremamente favorevoli. La prossima settimana riceveremo 10 computer che ci vengono forniti da una società che sta rinnovando la sua attrezzatura informatica. Senza dimenticare il vostro grande aiuto di 4000 euro.

Piccoli ruscelli fanno grandi fiumi. Grazie al vostro aiuto di 4000 euro ricevuti (sia 2000 alla fine dicembre in cui siamo riusciti a distribuire sabato 9 e 16 gennaio 300 pacchi di cibo a 300 famiglie et 2000 ricevuti lunedì 18 gennaio). Grazie ancora ad ASCS per il suo aiuto. È una risorsa eccezionale per la nostra associazione agire in una parrocchia i cui sacerdoti sono scalabriniani.

p. Pierre Onel Feliatus – Missionario Scalabriniano

Per restare sempre aggiornato, iscriviti alla Newsletter.

    Accetto il trattamento dei dati personali Privacy Policy

    UNISCITI A NOI

    Insieme possiamo costruire una comunità aperta ed inclusiva nella quale la diversità rappresenta una ricchezza e ciascuno può contribuire alla creazione del bene comune.

    PARTECIPA
    SOSTIENICI
    DIVENTA VOLONTARIO